Stampa

Corsi Preparto e Neonatale

 Consulta il Regolamento dei corsi NEONATALE

  • Rinnovo iscrizioni: per avere la prelazione del posto il rinnovo deve essere effettuato entro il 25 del mese.

   

Centro Natatorio Le Gocce di Gussago

 CORSI NEONATALE  2017-2018

LEZIONI SOSPESE NEI SEGUENTI GIORNI:  8-24-25-26-31 dicembre,  1 e 6 gennaio 2018

  LUNEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI SABATO
DOMENICA
0-6
mesi
 
 
    11.15-11.45       
        12.00-12.30  12.00-12.30 
        14.00-14.30
 
   15.15-15.45    15.30-16.00 
   
 
6-18
mesi 
 
 
 10.30-11.15
(12/18) 
   
10.30-11.15
(12/18) 
10.30-11.15
(12/18) 
11.15-12.00
(6/12) 
 
11.45-12.30 (6/12) 
 
11.15-12.00 (6/12)
 11.15-12.00
(6/12)
12.00-12.45
(12/18) 
 
 
 
14.30-15.15
(6/12) 
 
 
15.45-16.30
(6/12)
 
 16.00-16.45
(6/12) 
15.15-16.00
(12/18)
 
 
18-36
mesi
 
                     
 
   
9.00-9.45
(24/36)
 
 
 
 
 
9.45-10.30
(18-24) 
 9.45-10.30
(24/36)
10.30-11.15 (24/36)  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
16.00-16.45
(24/36)
 
 
 
16.30-17.15 
(18/24)
 
 16.45-17.30
(18/24)
16.45-17.30
(18/24)
 
 
17.15-18.00 
(24/36)
 
17.30-18.15
(24/36) 
 
 
18.15-19.00 (24/36) 
 
18.45-19.30
(18/36) 
 
 
 
 
3-4 anni
 

 

 
 
9.10-9.55
 
17.30-18.15

18.00-18.45

18.00-18.45 
18.15-19.00
17.30-18.15
 
 

Le attività vengono proposte sempre sotto forma ludica, con l’uso di innumerevoli materiali didattici (materassini, palle, cubi, animali, casette, giochi simbolici, tubi, etc) e strumenti musicali, con il fine di stimolare il bambino nell’apprendere a stare in acqua con gioia, piacere, disinvoltura, sicurezza, libertà e creatività.

L’acqua offre la possibilità di « addentrarsi », come in un gioco, alla scoperta di molti campi d’esperienza e di espressione.

Il fatto di proporre un contatto precoce con l’acqua, permette ai giovanissimi di aprire un mondo di esperienze e di scoperte particolarmente ricco e vario: l’acqua, grazie alle sue proprietà fisiche, offre oltre che delle stimolazioni sensoriali specifiche anche un supporto a delle attività motrici adatte anche per i bambini più piccoli........

NEONATALE
Quota assicurativa obbligatoria € 15,00 annuale
Certificato medico NON E' OBBLIGATORIO

  € 12,50/lezione  (Minimo una mensilità)
su formula BIMESTRALE interessanti  agevolazioni
da utilizzare nel periodo dell'abbonamento !!  CLICCA QUI
 
  • Entrambi i genitori possono partecipare alla lezione  non solo la mamma
  • E' necessario l'utilizzo del pannolino o costumino contenitivo
  • Il genitore che entra in acqua con il bambino deve indossare la cuffia obbligatoriamente, mentre per il neonato non è necessaria
 
  
 
 
CORSI  PRE-PARTO    2017-2018
LEZIONI SOSPESE NEI SEGUENTI GIORNI:  8-24-25-26-31 dicembre, 1 e 6 gennaio 2018 
 
  LUNEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI SABATO  

 

PRE-PARTO**

 

9.00-10.30 13.45-15.15 9.00-10.30 13.45-15.15 12.30-14.00  

**Il corso pre-parto comprende (per l'intera durata dell'abbonamento al corso pre-parto) l'acceso al nuoto libero dal lunedì alla domenica per il periodo invernale fino al 25/5/2018

per il periodo estivo (dal 26/5/18) l'accesso al nuoto libero sarà compreso dal lunedì al venerdì

 

CORSO PRE-PARTO (dalla 12°SETTIMANA DI GESTAZIONE FINO AL PARTO)

 

obbligatorio:Certificato medico di buona salute per attività sportiva non agonistica attestante la settimana di gestazione

Quota assicurativa obbligatoria € 15,00 annuale

MONOSETTIMANALE MENSILE € 13,50/lezione

MONOSETTIMANALE BI/TRIMESTRALE € 13,00/lezione

BISETTIMANALE MENSILE € 13,00/lezione

BISETTIMANALE BI/TRIMESTRALE € 11,50/lezione

 

 

 

Strutturazione del corso (durata un'ora e mezza)

La prima parte, si svolge in palestra, dove vengono eseguiti esercizi di respirazione, di stretching, di yoga, di immaginazione visiva, di rilassamento. Durante questa prima parte la musicoterapia è solo recettiva.

Nella seconda parte della lezione propongo esercizi di ginnastica (in acqua o in palestra) specifici per alleviare il senso di pesantezza e di tensione ai piedi e alle gambe; per distendere la muscolatura della schiena; per migliorare l’elasticità ed il controllo dei muscoli perineali, del bacino, delle anche; per aiutare la donna nelle possibili posizioni assunte durante il parto (anche per il parto in acqua). In questa seconda fase della lezione, la musicoterapia è recettiva durante le esercitazioni e attiva durante le differenti respirazioni, danze, liberazioni sonore e l’espressività corporea.

Nella terza parte in acqua, ci si concentra sul legame col bambino, sull’esternare le emotività e sul rapportarsi all’interno del gruppo, svolgendo esercizi di yoga (anche acquatico), di allungamento, di rilassamento, di massaggio, di apnea, di danza del ventre, di movimento, d’espressività corporea, di visualizzazioni. In questa terza parte del corso la musicoterapia è sia attiva che passiva: vengono utilizzati strumenti musicali a percussione e a fiato, si canta, si emettono suoni liberatori o di ricarica energetica, si balla ed infine ci si concentra sul bambino coccolandolo, mettendoci in comunicazione con lui e addormentandolo.

 
 

 

Musicoterapia in acqua in gravidanza

 

corsi preparto e neonatale a brescia

 

 

L’avventura musicoterapica in acqua per lo sviluppo armonico del nascituro, a livello relazionale e neurologico

Ascoltiamo e parliamo con tutto il corpo. Tutti noi produciamo e recepiamo onde e vibrazioni. L’insieme di questi flussi deter- mina il nostro suono unico e particolare. Esistono dunque delle corrispondenze pre- cise tra vibrazioni, energia, emozione e benessere. Percepire queste sensazioni in acqua è un’esperienza unica, avvolgente, coinvolgente e assolutamente pia- cevole. Tutto ciò è possibile proprio perché quando siamo in acqua, in una situazione di relax, l’elemento avvolgente “culla-acqua”, con le sue proprietà distensi- ve ed energizzanti, insieme all’uso di alcuni strumenti musicali, ci rinvia nel luogo dove tutto ha inizio: l’utero materno.

L’acqua rappresenta la totalità, il più fecondo degli elementi, il mutamento continuo e la forza vitale della terra. Muoversi in acqua significa vivere la fluidità, non opporsi alle sue caratteristiche ma conoscerle e pren- derne atto. L’acqua è lo strumento mediatore per eccel- lenza nella relazione interpersonale, perché permette un contatto con noi stessi più nel profondo; amplifica il bisogno di sicurezza, di appagamento affettivo, di percezione dell’io e di presa di coscienza del proprio vis- suto esperenziale. In quanto simbolo materno, favorisce l’unione, la separazione, l’identità, il gioco, la sperimen- tazione corporea e il movimento del neonato.

Ho iniziato ad interessarmi di musicoterapia parecchi anni fa. L’essere musicista, musicologa, musicoterapista in continua evoluzione, mi ha portato ad allargare i miei orizzonti verso il settore prenatale, ossia verso l’origine del “caos sonoro ed emotivo” della vita. Il mio lavoro consiste nell’apportare benessere al nascituro e alla mamma che lo accoglie, grazie all’utilizzo di un “metodo musicoterapico preventivo” di mia ideazione.

.....

CLICCA QUI E SCARICA L'INTERO ARTICOLO  "L'ORCHESTRA SINFONICA FETALE"

  

Il nostro sito usa solo cookie di terze parti per monitorare l'esperienza che l'utente ha con il sito ed arricchirla. Questo non intacca la tua navigazione nel sito e nel web. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information